INTERNET – I link

Share

I Link

Benvenuto in quest’articolo in cui parleremo dei link.

Cominciamo subito aprendo il nostro Browser preferito e concentriamoci nella barra degli indirizzi.

 

Cosa ci interessa in questo momento?

Imparare ad utilizzare la barra degli indirizzi.

Questa barra degli indirizzi è dove noi andiamo a scrivere ciò che vogliamo visualizzare, dove noi andiamo a dare le istruzioni al computer dicendogli dove vogliamo che si rechi, cioè su quale altro computer della rete noi vogliamo andare e quindi guardarne i contenuti.

Ma adesso analizziamo l’indirizzo internet giusto per sapere di cosa si tratta:

https://www.techadvice.it

  • “https” : è una sigla, significa  “HyperText Transfer Protocol Secure” è un acronimo che descrive il modo in cui vengono realizzate e utilizzate le pagine internet, per cui è il linguaggio con quale sono create.   ( Quando voi digiterete un determinato sito nella barra di ricerca es:  techadvice.it automaticamente il browser inserirà l’Https automaticamente).
  • “://” : queste barrette le sentirai sempre pronunciare in inglese “Slash”, negli indirizzi delle pagine internet separa le directory in un percorso.
  • “www” : anche questa è una sigla che significa “World Wide Web”, che significa “grossa ragnatela mondiale” ovviamente è intesa la rete. (Qui vale anche lo stesso discorso dell’ “https”, cioè scrivendo solo il nome del dominio cioè techadvice.it automaticamente lui inserirà sia l’”https” che il “www”.
  • “techadvice.it” : questo invece è il dominio, è il nome con il quale io ho deciso di essere presente su internet. Questi domini si pagano, c’è un ente in ogni stato del mondo perché questo nome deve essere unico al mondo e si paga annualmente una quota per avere fissato il proprio nome , se il nome che io desidero utilizzare è già stato preso da qualcun altro , mi tocca cambiare nome , di questo ne parleremo più avanti con un articolo dedicato.
  • “.it” : è un suffisso che ci identifica un sito Italiano , “.fr” Francia, .uk United kingdom (Inghilterra), “.de” Germania, quindi ogni stato nel mondo ha una sua estensione. Potrai trovare anche molti altre estensioni per esempio: “.com” che noi in Italia traduciamo come “commerciale” e sono siti utilizzati da persone che si rivolgono ad un pubblico internazionale o comunque siti utilizzati da persone che vogliono rivolgersi al grande pubblico o magari non hanno trovato il “.it” libero, esiste anche il “.eu” che sta per Europa, “.org” dove di solito sono organizzazioni senza scopo di lucro, “.gov” sono siti Governativi, e tanti altri suffissi per quanto riguarda gli indirizzi internet “.info” , “.net” e via dicendo.

 

Bene per oggi va bene così , preparatevi per il prossimo articolo nella quale approfondiremo altri argomenti riguardanti internet.

 

Leave A Reply